La visita e i  certificati per la pratica dello sport agonistico e non agonistico

 

Sport agonistico

La visita per il rilascio del certificato di idoneità allo sport agonistico è regolamentata principalmente dal DL 18/2/1982  e DGR 775/2004.

Da chi può essere richiesta la visita di idoneità agonistica ?

Le società e i gruppi sportivi la richiedono per i loro iscritti e i singoli praticanti per se stessi in base a  quanto previsto dalle varie Federazioni sportive nazionali sia per quanto riguarda l’ età minima per  effettuazione della prima visita sia per la tipologia della visita (esami  di base , esami integrativi ecc.).

 

Quale Medico  può effettuare la visita di idoneità agonistica e rilasciare il certificato ?

La visita può essere effettuata solo da un Medico specialista in Medicina dello Sport  iscritto all’anagrafe regionale (Emilia Romagna ) e operante presso le strutture sanitarie pubbliche  o private  che abbiano  idonei requisiti ambientali igienici e strutturali e che siano dotati di adeguata strumentazione .

 

Come si svolge  la visita per lo sport agonistico ?

Durante la visita il medico specialista interroga lo sportivo riguardo alla sua storia clinica (anamnesi)  con particolare attenzione a possibili sintomi o malesseri  insorti a riposo o durante sforzo e alle patologie famigliari (decessi improvvisi per patologia ecc.)  , Quindi effettua una visita clinica accurata con  la determinazione del visus, del peso e dell’altezza e la misurazione  della pressione arteriosa . Esegue un elettrocardiogramma a riposo  e  subito dopo sforzo che, in chi non ha ancora compito i 35-40 anni di età, consiste nello STEP test  (salire e scendere per 3 minuti un gradino alto  50 cm). Chi avesse superato i 35-40 anni di età  sarà invece sottoposto a una prova da sforzo mediante cicloergometro o tapis roulant con monitoraggio continuo dell’elettrocardiogramma edella pressione arteriosa . Esegue anche  una spirografia .  E’ richiesto l’esame dell’urina  . Il medico redige una scheda clinica con tutti i dati raccolti e vi acclude  i referti degli esami effettuati e quelli ulteriori necessari secondo la tipologia di sport agonistico . L’anamnesi sarà sottoscritta dal paziente. Rilascia infine, se idoneo, il relativo certificato per lo sport . Se non vi fossero i requisiti di idoneità sarà invece rilasciato un certificato di non idoneità per lo sport richiesto.

La cartella sarà archiviata e conservata per 5 anni.

 

Il medico può richiedere ulteriori esami clinici o visite specialistiche  ?

Su motivato sospetto clinico il medico specialista può richiedere ulteriori accertamenti diagnostici o consulenze specialistiche . Con maggiore frequenza sono richiesti gli approfondimenti cardiologici tipo l’ecocardiografia , l’Holter ecg delle 24 ore , la prova da sforzo monitorata (qualora non già effettuata nel corso della visità di idoneità)  gli esami del sangue e l’Holter della pressione arteriosa delle 24 ore.

 

Cosa è necessario portare con se alla visita di idoneità?

Un documento di identità in corso di validità , gli eventuali esami diagnostici  effettuati in precedenza e tutti i referti specialistici se ritenuti utili per la valutazione di idoneità. Il referto dell’esame dell’urina se di data non anteriore ad un mese . I minorenni dovranno essere accompagnati da un famigliare maggiorenne o persona da questo delegato che possa firmare la scheda dell’anamnesi.

 

Ogni quanto tempo è necessario ripetere la visita di idoneità?

Di norma la visita va ripetuta annualmente entro la scadenza riportata sul certificato. Per alcuni sport (golf, bocce, ecc.)la durata è biennale. Il medico può tuttavia ritenere di dover anticipare la visita su motivazione clinica e quindi la durata del certificato può essere solo  di alcuni mesi a discrezione del medico.

 

Se non si è idonei a un determinato sport  cosa si può fare?

Si può essere inidonei allo sport per il quale si è richiesta la visita ma idonei ad altri tipi di sport.  Avverso il giudizio di non idoneità rilasciato dal medico si può ricorrere entro trenta giorni inviando una raccomandata alla apposita commissione per la revisione degli accertamenti sanitari della regione .

 

 

Sport non agonistico

E’ regolamentato dal recente DL 8/8/2014

Quale medico può effettuare la vista di idoneità non agonistica e rilasciare il certificato ?

I medici di Medicina Generale e i pediatri di libera scelta solo  relativamente ai propri assisti.

Oppure i medici specialisti in medicina dello sport o della Federazione medico sportiva italiana del CONI.

Sono quindi esclusi altri  medici anche se specialisti ( in diverse discipline) .

 

Come si svolge la visita di idoneità non agonistica ?

La visita comprende: anamnesi, visita clinica ed ECG oltre alla misurazione dei dati antropometrici e della pressione arteriosa e la compilazione della scheda clinica con conservazione dei dati e dei referti degli esami a cura del medico esaminatore.

Può essere effettuato un elettrocardiogramma da sforzo massimale al ciclo ergometro o al tapis roulant sulla base delle evidenze cliniche e/o diagnostiche rilevate. Inoltre possono essere richieste consulenze specialistiche al medico specialista in medicina dello sport o di altre  discipline . Viene rilasciato un certificato per l’attività sportiva non agonistica.

 

Quale durata ha il certificato non agonistico ?

Solitamente ha durata annuale dal momento della visita.

 

 

Le visite di idoneità allo sport agonistico e non agonistico presso Meridiana Medical Center

Presso MMC operano tre Medici specialisti in Medicina dello sport,  esperti,  regolarmente iscritti nell’anagrafe dei medici specialisti della regione Emilia Romagna e iscritti alla Federazione medico sportiva Italiana (FMSI).

La visita è prenotabile direttamente telefonando al 0510954643 o al 3921384949 o scrivendo tramite l’apposito modulo di richiesta website.

  • I tempi di prenotazione sono usualmente estremamente brevi e si assicurano talora le urgenze in giornata. .
  • Vi è il massimo rispetto degli orari di prenotazione e quindi l’attesa è solitamente molto breve.
  • Vi è un’ampia scelta di giornate e di orari di visita
  •  Sono utilizzati contemporaneamente due ambulatori confortevoli climatizzati  perfettamente e modernamente attrezzati per ogni tipologia di visita .
  • Vi è una gestione informatizzata oltre che cartacea della cartella clinica .
  • E’ possibile effettuare estemporaneamente l’esame dell’urina consegnando un campione di urina nell’apposita provetta.
  • Il certificato di idoneità  viene rilasciato al termine della visita a meno che non siano stati richiesti ulteriori esami diagnostici che perlopiù è possibile eseguire entro pochi giorni presso i nostri ambulatori.
  • Per gli accertamenti cardiologici ulteriori richiesti durante la visita di idoneità  sono previste tariffe molto scontate .
  • Nel caso di ulteriori accertamenti di II o III livello si può prendere in carico la gestione delle prenotazioni presso le strutture e gli specialisti più qualificati e idonei per effettuarli  o per le terapie del caso (es: miocardio scintigrafia da sforzo, TAC, RNM anche del cuore, coronarografia ecc. Terapia antipertensiva , angioplastica, ablazione delle vie di conduzione accessorie e della fibrillazione atriale ecc.).
  • Avvisiamo telefonicamente della imminente scadenza del certificato (alcuni giorni prima)  per consentirne  il rinnovo in tempo utile.
  • Effettuiamo anche tutte le consulenze specialistiche per i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta oltre che per coloro che desiderassero un approfondimento valutativo diagnostico riguardante lo sport attualmente praticato o che intendessero iniziare a praticare e ciò non solo riguardo all’aspetto idoneativo  ma anche  a quello  traumatologico-fisiatrico .
  •  Le società e i gruppi sportivi possono richiedere una convenzione con MMC con benefici economici per i propri iscritti.