Dr.ssa Margherita Gallina

Specialista in Cardiologia
051.0954643
Orari visite:
Mercoledì 14.00-20.00
  • Laurea in Medicina e Chirurgia con 110 su 110 e lode, presso l’Università di Bologna il 22/02/1996.
Titolo della tesi di laurea: “Fibrillazione atriale non valvolare”;
  • Esame di abilitazione nel 1996;
  • Iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi al numero 13423 il 25/02/1997;
  • Specializzazione in Cardiologia con 70 su 70 e lode presso la seconda scuola di Cardiologia dell’Università di Bologna il 13/11/2000
Titolo della tesi di Specialità: “Distrofia musculare di Emery-Dreifuss: implicazioni cliniche della aritmie ipercinetiche ed ipocinetiche”

Ha effettuato tutti i turni che erano previsti durante i quattro anni della Scuola di Specializzazione in Cardiologia (presso l’Istituto di Cardiologia Prof. Branzi del Policlinico S.Orsola), compreso il turno facoltativo che prevedeva la frequenza nelle sale operatorie della Cardiochirurgia e nella terapia intensiva post-operatoria (CEC).
Ha seguito più assiduamente il campo aritmologico sia nelle sue applicazioni cliniche, che interventistiche.
Ha effettuato il turno in emodinamica durante il quale ha effettuato cateterismi cardiaci, coronarografie ed angioplastiche coronariche. Durante il turno trapianti ha effettuato cateterismi cardiaci e biopsie miocardiche. Durante il turno in elettrofisiologia ha effettuato impianti e sostituzioni di pace maker, di defibrillatori impiantabili, studi elettrofisiologici, cardioversioni elettriche esterne ed endocavitarie.
Ha eseguito, anche autonomamente, numerosi ecocardiogrammi transtoracici e transesofagei sia in ambulatorio che in sala operatoria nell’ambito del controllo pre e post circolazione extra-corporea.
Ha effettuato, in autonomia, 170 ecocardiogrammi per l’a.s.l. di Cesena presso l’Ospedale di Savignano sul Rubicone.
Ha frequentato il corso annuale in Cardiologia Pediatrica che si tiene presso l’Istituto di Cardiologia Prof. Branzi.
Ha seguito nel corso degli ultimi anni di Specialità, dal punto cardiologico clinico e strumentale, pazienti affetti da malattie neuro-muscolari. Dopo la specializzazione ha frequentato per un anno e mezzo, come borsista, l’Istituto di Cardiologia Prof. Branzi partecipando ad attività di ricerca sulla cardiopatia ischemica per il Consorzio Interuniversitario per la Ricerca Cardiovascolare (in collaborazione con l’Istituto di Immunologia dell’Università di Bologna) e ha effettuato, come primo o come secondo operatore, impianti di pace-maker temporanei (5) impianti e sostituzioni di pace-maker definitivi (50), studi elettrofisiologici (15), cardioversioni endocavitarie ed esterne (10), impianti di ICD (18), di pace-maker biventricolari e ablazioni trancatetere (10).
Ha lavorato con un incarico libero-professionale per 6 mesi c/o la Cardiologia dell’Ospedale di Bentivoglio, fino al settembre 2002 quando essendo in graduatoria sarebbe stata assunta come dipendente. Nello stesso periodo ha iniziato a svolgere attività libero-professionale c/o la Casa di Cura Prof Nobili, dove è stata assunta nel gennaio 2003 e dove ha svolto l’attività di Direttore Sanitario, responsabile del reparto di Medicina e del PPI. Dal 1° marzo 2012 svolge attività di Cardiologo del Territorio per il Distretto di Porretta Terme presso gli ambulatori di Castiglione dei Pepoli e di Vado. Svolge attività libero-professionale c/o Meridiana Medical Center a Casalecchio di Reno.