Dr. Cristian Vincenzo Pultrone

Specialista in Urologia e Andrologia
051.0954643

Orari visite:
Venerdì dalle 17:00 alle 20:00

Ha compiuto gli studi presso l’Università di Bologna dove, il 19/10/2007, ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia a pieni voti con lode

Nel 2008 si è iscritto alla Scuola di Specializzazione in Urologia dell’Università di Bologna, diretta dal Prof. Giuseppe Martorana. Il 26/03/2013 ha conseguito il Diploma di Specialista in Urologia a pieni voti con lode

Nel 2013 a Bruxelles ha conseguito il Diploma di “Fellow Of The European Board Of Urology

Dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2016 ha svolto un Dottorato di Ricerca in Scienze Mediche Specialistiche presso l’Università di Bologna

Dal settembre 2016 è iscritto ad un Master Universitario di II Livello “Chirurgia Urologica Robotica” presso l’Università di Bologna

Dal 2013 ha prestato servizio come medico sostituto presso gli Ambulatori territoriali di Urologia AUSL di Bologna

Dal gennaio 2014 ad oggi svolge attività clinica e chirurgica presso la U.O. di Urologia del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna diretta dal Prof. E. Brunocilla

Da ottobre a dicembre 2015 ha frequentato, in qualità di clinical and research fellow, il reparto di Urologia OLV Vattikuti Robotic Surgery Institute di Aalst (Belgio) diretto dal Prof. A. Mottrie (prestigioso centro internazionale di training per la formazione in chirurgica robotica)

Il principale ambito di interesse clinico è rivolto al trattamento mini-invasivo delle principali patologie urologiche.

Svolge attività di ricerca scientifica presso la Clinica Urologica di Bologna con particolare interesse per la branca uro-oncologica

Vincitore del “Premio Fulvio Garofalo per l’Urologia 2012”

Autore di 30 pubblicazioni su riviste internazionali indicizzate con impact factor

Ha partecipato a numerosi Congressi Scientifici in qualità di Autore di comunicazioni/poster e di Relatore

Dal 2008 socio della European Urology Association (EAU) e della Società Italiana di Urologia (SIU)

Dal 2013 socio dell’Associazione Urologi Italiani (Auro).

Vincitore del “Premio Fulvio Garofalo per l’Urologia 2012”