Dermatologia

L’ambulatorio di dermatologia del Meridiana Medical Center di Bologna, fornisce un servizio completo per la diagnostica e il trattamento delle patologie dermatologiche.

Nel nostro ambulatorio di dermatologia, effettuiamo  il controllo e la mappatura dei nei per la prevenzione del melanoma, eseguiamo le prove allergiche cutanee, come prick test e patch test, per diagnosticare la dermatite allergica.

Eseguiamo inoltre piccoli interventi non invasivi per trattare lesioni benigne come verruche.

Lo screening dermatologico prevede la visita specialistica con il dermatologo e la mappatura dei nei in una stessa seduta.

Prestazioni eseguite:

  • Visita Dermatologica adulto
  • Visita Dermatologica pediatrica
  • Visita Dermatologica genitale maschile e femminile
  • Patologie dei capelli (Tricologia)
  • Patologie delle unghie
  • Allergie cutanee
  • Mappatura dei nei

Di seguito, gli specialisti di dermatologia del centro. Clicca sul nome per vedere la relativa scheda professionale.

Dr.ssa Doriana Massimino

Dr. Claudio Anselmi

IL LASER CO2 E’ IL SISTEMA PIù VERSATILE E UTILIZZATO IN DERMATOLOGIA

Come funziona:

Il laser CO2 emette una radiazione nell’ambito dell’infrarosso, invisibile agli occhi, di 10.600 nm, che viene assorbita dall’acqua intra ed extra cellulare e quindi dai tessuti.

L’emissione nell’infrarosso crra un raggio invisibile per cui si usa sovrapporre, coassialmente, una luce rossa prodotta da un laser ad He-Ne a 632 nm. Il laser CO2 è fortemente assorbito dall’acqua intra ed extra cellulare, che rappresenta una barriera, e nello strsso tempo il target, il “cromoforo” per lo sviluppo del campo termico.

L’energia assorbita viene trasformata in calore che porta ad ebollizione l’acqua con passaggio dallo stato liquido a quello gassoso. Si ha così l’esplosione delle cellule per la produzione di vapore al loro interno.

Dei detriti cellulari, una parte viene carbonizzata e resta in loco (carbone cellulare), l’altra raggiunge temperature altissime (oltre i 100°C) passando allo stato gassoso con conseguente formazione di fumi.

Tale processo avviene rapidamente creando un minimo danno termico per diffusione ai tessuti sani adiacenti e una decontaminazione dell’area operatoria che riduce enormemente il rischio infettivo.

Se eseguito con parametri operatori medio-bassi, il trattamento con laser cO2 non necessita neppure di anestesia locale.

Per il conseguimento di un risultato ottimale è importante seguire una corretta procedura post-trattamento.

Alcuni giorni dopo l’intervento, si forma una piccola crosta sull’area trattata. Applicando una crema antibiotica si raggiunge la guarigione in poco più di una settimana.

Campi di impiego:

  • Cheratosi seborroiche
  • Cheratosi attiniche
  • Adenomi sebacei
  • condilomi acuminati
  • verruche volgari
  • verruche filiformi
  • fibropapillomi penduli
  • grani di milio
  • neuro fibromi
  • nevi epidermici e sebacei
  • siringomi
  • xantelasmi

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Tipo di richiesta (richiesto)

Preferenza di data richiesta per l'eventuale prenotazione

Convenzione/Assicurazione

Indicare Società/Assicurazione

Il tuo messaggio (richiesto)

Utilizzando questo form, accetto che i miei dati vengano conferiti a questo sito web, secondo il GDPR (UE) 2016/679, art. 13

Leggi l'informativa sulla Privacy